7 Dicembre 2021

B2F – Trestina Volley conquista tre punti con Ponte Felcino

Una prestazione superlativa dell’Autostop Trestina che conquista tre punti d’oro contro la (ex) capolista Digitalpoint Ponte Felcino, in una gara impeccabile delle atlete bianconere, preparata tatticamente alla perfezione dallo staff tecnico. Una serata davvero magica per la serie B2 del Trestina Volley che ritrova il sorriso e la voglia di vincere contro una formazione, quella di Ponte Felcino, costruita per fare il salto di categoria: 4 set avvincenti giocati tutti palla su palla, dove ha sempre regnato l’equilibro e la voglia di vincere: l’Autostop ha dimostrato che può fare bene in questo campionato anche contro le “grandi”.

Coach Merli schiera Gallina/Tarducci, Iacobbi/Giambi al centro, Cicogna/Giunti a lato e Cesari nel ruolo di libero; in panchina è un piacere vedere con la maglia bianconera Silvia Tosti, giocatrice che tanto ha dato al volley e che in settimana è tornata ad allenarsi con l’Autostop Trestina.

Nel primo set si gioca punto a punto fino alla metà del parziale, poi Trestina allunga, va a + 4, Ponte Felcino recupera e sorpassa, Cerbella prende il posto di Giambi, Tarducci suona la carica e Gallina capisce che il capitano ha il braccio caldo (9 punti per lei solo per primo set), chiude Cicogna (26-24).

Secondo parziale: si viaggia ancora di pari passo ma si capisce subito che la Digitalpoint non ci sta, Ciccolini e Cruciani spingono le perugine, che agguantano Trestina e sorpassano; entra Mancini al posto di Cicogna, nel finale però le avversarie sono più incisive soprattutto nella fase di contrattacco e il set finisce 21 a 25. Uno a uno e tutto da rifare per l’Autostop.

Il terzo parziale, parla ancora bianconero: l’Autostop gestisce il vantaggio costruito fin dall’inizio soprattutto con gli attacchi delle sue bande (Giunti-Cicogna) e dell’instancabile Tarducci, il muro funziona e in seconda linea Cesari è una garanzia: Ponte Felcino soccombe ma non ritrova lucidità, finisce 25-22.  

Dopo due ore di gioco a livello davvero alto, nel quarto set si fa sentire un po’ di stanchezza, ma ormai Trestina vuole la vittoria e impone il proprio gioco anche in questo parziale, se pur tiratissimo. Sbaglia poco, spinge in battuta, trova soluzioni d’attacco vincenti: finisce 25-22 con un meritatissimo e caloroso applauso del pubblico del Palafemac.

Sabato 20 novembre altro derby per l’Autostop Trestina, che giocherà a Perugia contro la Bartoccini Fortinfissi, fischio d’inizio ore 18.30.

AUTOSTOP TRESTINA – DIGITALPOINT PONTE FELCINO 3-1 (26-24, 21-25, 25/22, 25/22)

Autostop Trestina: Tarducci 20, Cicogna 15, Giunti 14, Iacobbi 11, Cerbella 2, Gallina 2, Mancini 1, Giambi M., Cesari (L). Tosti, Farneti, Giambi C., Andreoli, Meucci, Montacci.

1° ALLLENATORE: Matteo Merli – ASSISTENTE: Augusto Barrese – T. M.:  Marco Morani

Ufficio Stampa Trestina Volley